Una storia di valore condiviso

Bilancio di condivisione 2022

Lotta contro il cambiamento climaticoPresidio delle filiere: Coop Insieme per un Futuro Sostenibile

Presidio delle filiere

Placeholder Ico

Promuovere azioni, a tutti i livelli, per combattere il cambiamento climatico

Integrare nelle politiche, nelle strategie e nei piani nazionali le misure di contrasto ai cambiamenti climatici.
Il sistema Coop e la Cooperativa Nova Coop sono da tempo impegnati nel definire buone pratiche per la riduzione e il monitoraggio degli impatti: nello sviluppo delle infrastrutture, nel presidio delle filiere, nella progettazione del Prodotto a Marchio, in azioni concrete sul territorio e nella sensibilizzazzione dei Soci e clienti.

Coop Insieme per un Futuro Sostenibile

"Coop Insieme per un Futuro Sostenibile" è un progetto partito nel 2017, volto a sensibilizzare i fornitori Coop sui temi della sostenibilità, evoluzione del progetto "Coop for Kyoto" del 2006.

Oltre al monitoraggio dell’efficienza energetica, con questo progetto si sono aggiunte più ampie azioni, includendo le tematiche degli sprechi, della riduzione dei consumi idrici, della produzione di rifiuti e delle donazioni, ma non solo. Dall’avvio del progetto nel 2006 abbiamo avuto una crescente adesione dei fornitori di Prodotti a Marchio, che numericamente sono passati da poche decine a oltre 500.
Le aziende più virtuose sono state via via premiate per il loro impegno di risparmio di risorse e attività a sostegno dell’ambiente.

Anche il Prodotto a Marchio Coop veicola i valori legati alla tutela dell’ambiente grazie all’attenzione a livello di progettazione, produzione e packaging.

La logistica

Per quanto riguarda la logistica, Coop Italia ha messo in campo negli ultimi anni numerose azioni al fine di ridurre l’impatto ambientale, come l’adesione al sistema di pooling per il trasporto delle proprie merci come alternativa al sistema classico di interscambio dei pallet.
Il pooling prevede che un soggetto terzo noleggi il materiale di supporto (pallet, cassette di plastica, cassette di cartone) a produttori e distributori ed utilizzi il proprio network per ottimizzare l’interscambio e ridurre la movimentazione a vuoto del materiale tecnico.
Questo sistema nel 2022 ha permesso il risparmio di circa 6.836 tonnellate di CO2 a cui si aggiunge un risparmio di 44.875 tonnellate rispetto all’utilizzo di cassette di plastica a perdere e di 16.794 tonnellate rispetto all’utilizzo di cassette di cartone.
Nel corso del 2022 la Direzione Logistica ha proseguito il proprio impegno nella ricerca di soluzioni logistiche tra le più efficienti che la tecnologia mette a disposizione, misurando e rendicontando l’impronta climatica della logistica, per esempio attraverso l’utilizzo dell’applicativo Ecologistico.

Nel 2022 le emissioni di CO2 Well-to-well, vale a dire dal processo di estrazione del combustibile fossile all’utilizzo finale, sono state di 3.470 tonnellate di CO2 contro le 4.560 dell’anno precedente con una riduzione del 23,9% grazie ad un insieme di azioni introdotto nell’arco dell’anno tra le quali il maggior utilizzo di mezzi alimentati da gas naturale liquefatto in sostituzione die mezzi Diesel.
 

Attività Coop relative all'obiettivo

Efficientamento e Risparmio energetico

Vai alla sezione